Alessandro Cecchi Paone: "Nel centrodestra molti gay, anche un ex ministro"

alessandro cecchi paone sulla politica e i gay

Alessandro Cecchi Paone è stato ospite del programma "Un giorno da pecora". E ha commentato anche la vecchia di frase di Silvio Berlusconi, "meglio appassionato di belle ragazze che gay", oltre a dare un personale quadro dell'ala politica:

"Il centrodestra è strapieno di omosessuali, ce n'è uno che di recente è "cascato" politicamente proprio per questa ragione. Uno importantissimo e potentissimo. Uno che stava al Governo. E che Ministro, la mia ipotesi e che sia caduto non per motivi politici e giudiziari ma perché nel centrodestra si vergognano, si nascondono, ricattati"

Ma Berlusconi non è affatto omofobo...

"Posso dire che Berlusconi disse quella frase a proposito di quella persona, che gli voleva fare le scarpe, non a proposito dei gay. Lui è circondato dai gay, non esistono reti così gay friendly come le sue"

Al contrario, invece, del PD:

"Non sopporto Bersani perché il problema dell'Italia, da sempre, è stato non avere un partito socialista, laburista, che sui diritti civili non fa quello che mena il torrone. Ci sono gli omofobi e i gay friendly, ma il Pd, tranne il povero Ignazio Marino, non si capisce che posizione abbia"

Via | Il Messaggero
Fonte Foto | TM News

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: