Mario López sarà il padrino del Pride 2015 di Miami Beach

Il Miami Beach Pride giunge alla sua settima edizione e avrà come padrino Mario López


L’attore e conduttore televisivo Mario López sarà il padrino del Gay Pride di Miami Beach (11-12 aprile 2015). L’attore prende il testimone da Gloria Estefan che è stata la madrina dello scorso anno, in un Pride particolarmente interessante perché è il primo che si terrà dopo la legalizzazione del matrimonio ugualitario nello stato della Florida.

Mark Fernandes, organizzatore dell’evento, ha commentato:

Siamo molto contenti ed emozionati per la presenza di Mario a Miami in occasione della settima sfilata del Gay Pride. Il suo carisma, la sua prestanza fisica e la poliedricità della sua arte farà sì che questa celebrazione del Pride sarà la più grande mai avuta finora.

Ricordiamo che Mario López è eterosessuale ed è sempre stato in prima linea nella difesa dei diritti umani delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali ed è membro della GLAAD – Gay & Lesbian Alliance Against Defamation, associazione che, tra le altre cose, ha realizzato una campagna per rendere cosciente la società del maltrattamento che spesso soffrono i giovani omosessuali in tutto il mondo.

Fin dalla sua nascita nel 2009, il Pride di Miami è andato in crescendo: dai quindicimila del primo anno ai centomila dello scorso anno, tanto da venire eletto come uno dei “cento migliori eventi dell’anno”.

Con un padrino come Mario López la settima edizione del Miami Beach Pride si avvia a essere una delle più partecipate di sempre e a portare grande visibilità alla comunità LGBT.

Mario López

Via | Ragap

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail