Ben Affleck e Matt Damon, scena di sess0 gay nella sceneggiatura di Will Hunting (ma come 'test')

Una scena intima tra i due era stata inserita nello script originale. La scelta è stata fatta proprio per destare attenzione...

Will Hunting è il film che ha lanciato ufficialmente Ben Affleck e Matt Damon nel firmamento delle star dalla fine degli anni Novanta. A distanza di circa vent'anni è stata resa nota una curiosità proprio sulle difficoltà di decidere a quale studio affidare la realizzazione della pellicola. Una scelta non semplice: ad avere la meglio fu la Miramax Films gestita da Harvey Weinstein. A pesare sulla scelta? Loro lessero veramente lo script:

"Ogni studio voleva il film, volevano che fossero nel film e che facessero questa pellicola. Erano ragazzi davvero agli inizi della loro carriera, ma avevano alcuni buoni ruoli alle spalle. Sono venuti nel mio ufficio e ho letto la sceneggiatura [prima0] della riunione. Siamo entrati, tutto era piacevole e poi circa 10 minuti dopo l'inizio del meeting ho detto, 'Ragazzi, c'è solo una cosa nella sceneggiatura ... solo una annotazione. A pagina 60, i due professori fanno l'uno all'altro sesso orale. Sono in ginocchio e tutta questa grande scena di sess0. che diavolo è questo? Perché i ragazzi sono etero e non c'è traccia di qualcosa di simile ... non capisco quella scena"

will hunting

E sempre Weinstein rivela il motivo:

"E loro mi dicono 'Questa è la scena che abbiamo scritto per sapere se la gente effettivamente leggeva la sceneggiatura, perché da ogni dirigente di studio in cui siamo andati... nessuno ha parlato di quella scena, o forse la gente pensava che fosse un errore o forse nessuno l'aveva letta. Hanno detto, 'Tu sei l'unico che l'ha espresso. Hai il nostro film"

Geni ribelli (cit.).

Via | Huffington Post

  • shares
  • Mail