Beverley Nichols l'uomo dai mille talenti

Beverley Nichols l'uomo dai mille talenti

Beverley Nichols ebbe modo di sperimentare quel suo estro squisitamente artistico in più branche del sapere. Dalla scrittura alla conduzione radiofonica, al giardinaggio, il suo talento non sembrava conoscere limiti o barriere. Giovane tra i più avvenenti e fotografati di tutta l’Inghilterra, Beverley Nichols non nascose mai la sua omosessualità di cui parlava con gran disinvoltura anche durante gli impegni ufficiali che lo portavano a tenere lezioni e simposi su vari argomenti in tutta l’Inghilterra.

Legatosi per la vita a Cyril Butcher, Nichols si spense nel 1983 alla veneranda età di 85 anni, dopo aver condotto una vita fatta di lunghi viaggi, lussi più o meno sfrenati e decine e decine di libri; libri che spaziavano dalla narrativa al saggio, fino ad arrivare a quella celebre guida per il giardinaggio che gli assicurò grande popolarità tra gli inglesi. Non si fece, in breve, mancare nulla, neppure un cameo come attore nel 1931, quando, lusingato dall’offerta di Seymour Hicks, interpretò l’aristocraticissimo Richard Wells nel film Glamour.

  • shares
  • Mail