La serie “The 100” avrà un personaggio lesbico

Nel corso della seconda stagione di “The 100” viene rivelata una storia di amore tra due donne.

The 100 è una serie tv, basata sui libri di Kass Morgan e indirizzata principalmente a un pubblico young adult, sviluppata da Jason Rothenberg, in onda sul network statunitense The CW Television Network dal marzo 2014 e trasmessa in Italia sul canale Premium Action. La serie è arrivata alla seconda stagione e nella nona puntata – Remember Me – trasmessa qualche giorno fa negli USA (la seconda stagione verrà trasmessa in Italia a partire dal prossimo mese di aprile) uno dei personaggi svela una storia lesbica.

Prima di andare avanti, conviene ricordare che la serie The 100 è ambientata in un futuro post-apocalittico in cui quel che resta dell’umanità vive in una specie di stazione spaziale, l’Arca (lo so, i nomi sono sempre gli stessi). Cento adolescente sono inviati sulla Terra per vedere se ci sono di nuovo condizioni favorevoli per vivere: quello che non sanno i sopravvissuti è che non solo è possibile la vita sulla Terra, ma che c’è già chi la abita.

The 100

Spoiler. Tornando al personaggio che svela una storia lesbica questo è Lexa, interpretata da Alycia Debnam Carey. Lexa – personaggio della seconda stagione – è la comandante del clan Woods, i terrestri che si confronteranno con questi cento adolescenti. In un certo momento, quando Clarke, protagonista della serie, è in ambasce per la perdita del ragazzo che amava, Lexa le dice che conferma molto bene quel che sta passando, perché anche lei ha perso una persona che amava:

Il suo nome era Costia. Venne catturata dalla regina del gelo. Lei era mia e loro la torturarono, la uccisero…

Con queste parole è chiarissima la storia lesbica di Lexa. Al momento il tema è stato solo lanciato e non approfondito e non sappiamo se resterà un aneddoto isolato o la serie indagherà più a fondo questa relazione o, chissà, ne presenterà una nuova.

Via | Ambiente G
Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail