Joel Grey gay: l'attore di Cabaret, fa coming out a 82 anni

L'attore ha fatto parte del celebre film del 1972.

Gli appassionati di cinema probabilmente ricordano il nome di Joel Grey. Insieme a Liza Minnelli, Michael York e Helmut Griem ha partecipato al film cult del 1972 Cabaret, interpretando il ruolo di Emcee.

Recentemente ha preso parte nella versione teatrale di The Normal Heart. E, in un'intervista alla rivista People, l'uomo, padre di due figli e divorziato, ha fatto coming out. A 82 anni.

"Non mi piacciono le etichette, ma se si deve mettere un'etichetta a questo, io sono un uomo gay. Tutte le persone vicine a me hanno saputo per anni che sono. Ma ci è voluto tempo per abbracciare quell'altra parte che sono sempre stato"

Actor Joel Grey gestures while posing on

Ha poi parlato della sua infanzia e di come, tra gli anni 30 e 40, sia stato circondato da un feroce clima di omofobia.

"I grandi parlano nella stanza accanto, mia madre compresa, deridendo e ironizzando su certe 'fatine' e sugli uomini che venivano trascinati in prigione solo per essere chi erano. [In quel tempo] mi sono reso conto, oltre ad essere attratto da ragazze, che avevo sensazioni simili per i ragazzi."

La figlia Jennifer ha supportato il padre in questa decisione personale:

"Mi sento molto felice per mio papà che è arrivato a un punto della sua vita in cui si sente al sicuro e abbastanza tranquillo per dichiararsi in modo pubblico come gay. Soprattutto perché molte più persone sono libere di mostrare la loro vera natura e possono sperare di amare e accettare se stessi come realmente sono, non importa a quale età, non importa quanto tempo ci voglia, per essere finalmente liberi dalle bugie o mezze verità, è libertà"

  • shares
  • Mail