Ricordando Dirk Bogarde

Dirk Bogarde

L'8 maggio 1999 moriva uno dei nomi più amati del cinema inglese: Dirk Bogarde. Un attore per certi versi controverso che nonostante avesse interpretato diversi omosessuali sul grande schermo, primo fra tutti il giovane avvocato Melville Farr nel memorabile e coraggioso Victim (1961), preferì sempre tacere sulla propria sessualità. La sua lunga relazione con il proprio manager, Anthony Forwood non venne mai negata dall’attore, ma in qualche modo Bogarde arrivò, diciamo così, a mistificarla. A darle altri colori.

Solo nel 2004 il fratello di Bogarde sciolse tutti i dubbi, rivelando in una lunga intervista che la relazione tra i due fu molto di più di una semplice amicizia platonica. Sicuramente non erano anni facili e le pressioni dello star system, l’ammirazione di milioni di donne che vedevano in lui l’uomo dei propri sogni, convinsero l’attore a mantenere un basso profilo sulla propria vita privata, ma oggi, andando al di là di ogni polemica o punto di vista, vogliamo ricordare questo grande attore che, dagli esordi nell’ormai lontano 1939 fino alla morte avvenuta nel 1999 ci ha regalato una lunga, ininterrotta serie di interpretazioni davvero indimenticabili.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: