Ted Shawn, mito della danza

Ted Shawn

Ted Shawn fu uno dei grandi pionieri della danza moderna. Insieme alla moglie, la leggendaria Ruth St.Denis fondò a New York una compagnia destinata ad un grande, clamoroso successo: la Denishawn. La crisi del ’29 diede purtroppo il colpo di grazia al gruppo di ballerini, già minato dalle scenate di gelosia tra i due coniugi che, a quanto pare, si contendevano i favori del produttore Fred Beckman. Separatosi dalla moglie, Ted Shawn non si perse certo d’animo e fondò una nuova ed ancora più temeraria compagnia, incentrata questa volta solo sul danzatore; qui la bellezza del corpo maschile, la grazia virile che poteva scaturire da un passo o da un gesto diventava infatti il fulcro di tutto l’universo, il cuore pulsante di ogni cosa.

Accanto a Ted Shawn, nel duplice ruolo di ballerino di punta e di compagno, c’era l’affascinante Barton Mumaw. Un sodalizio umano che durò quasi vent’anni, perennemente in bilico tra grandi successi e velenose insinuazioni da parte dei giornali che arrivarono a muovere subdole accuse all’intera compagnia. Ted Shawn non si lasciò certo intimorire da questa campagna denigratoria e seppe ogni volta reagire prontamente. Finita nel 1948 la sua relazione con Mumaw, il celebre ballerino, fondatore anche del Jacob’s Pillow Dance festival, si legò a John Christian. Un’ unione particolarmente lunga e felice che si concluse nel 1972 con la di morte di Shawn.

  • shares
  • Mail