Missouri: politico repubblicano fa coming out per opporsi a legge omofoba proposta dal suo partito

Zach Wyatt, politico repubblicano, fa coming out per opporsi a legge omofoba proposta dal suo partitoL'intenzione dei settori politici più omofobi di promuovere in Missouri una legge tipo quella del “don't say gay” del Tennessee è andata a scontrarsi con un risultato inaspettato. Zach Wyatt (in foto), rappresentante repubblicano nell'Assemblea dello stato, ha fatto coming out e si è opposto fermamente al progetto definendolo orribile. Probabilmente Wyatt sarà sospeso dal suo partito ma lui non ha avuto peli sulla lingua nello stigmatizzare l'omofobia dei suoi colleghi:

Non sono il primo repubblicano a fare coming out. Sono stanco del fanatismo che si respira da tutte le parti per quel che riguarda l'omosessualità. Essere gay non ha mai avuto nulla a che vedere con l'essere repubblicano o democratico. Gli studenti hanno bisogno di sentirsi sicuri quando vanno a scuola e devono poter parlare con i docenti e con il personale preposto quando sono vittime di bullismo. Questo progetto di legge [quello del “don't say gay”, ndr] rende illegale questa possibilità.

E ha concluso il suo intervento:

Non mentirò più a me stesso sul mio orientamento sessuale.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: