America del Sud: associazioni si uniscono

Solidarietà. Prima di scrivere questo post ho recuperato il significato su wikipedia (che di seguito vi riporto).

Solidarietà è un sostantivo che deriva dalla parola francese solidaire.
Sta ad indicare un atteggiamento di benevolenza e comprensione, ma soprattutto di sforzo attivo e gratuito, atto a venire incontro alle esigenze e ai disagi di qualcuno che ha bisogno di un aiuto.
Si parla di "solidarietà sociale" in riferimento ad attività svolte dalle istituzioni (e/o dall'apposito ministero) per sollevare persone costrette ai margini della società a causa di problemi economici (disoccupati, sottostipendiati, pensionati etc.) o di altro genere (malati, invalidi, stranieri etc.)
La solidarietà, quando viene esercitata durante il tempo libero dai singoli cittadini o da cittadini riuniti in associazioni no-profit, assume il carattere di volontariato.

Dopo questa doverosa premessa, vi scrivo dell’ennesimo progetto internazionale che ben sposa il concetto di solidarietà (nei giorni scorsi, a tal proposito, ci siamo occupati del pride belga e della manifestazione per la laicità dello stato turca).

Lo scorso 6 maggio, si sono riunite in Argentina alcuni delle principali associazioni GLBTQ dell’America del Sud.

Tra gli obbiettivi principali delle associazioni il mutuo soccorso e la cooperazione; presupposti stabili soprattutto per condannare più energicamente tutte i provvedimenti omofobi e discriminatori dei vari governi.

Sempre secondo quanto stabilito da questo incontro, ogni associazione chiederà all’amministrazione del paese di provenienza l’istituzione di una Giornata Nazionale contro l’Omofobia. Il giorno scelto è stato il 17 maggio.

Fonte: lamanicatagliata.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: