Papa Francesco mette in guardia da coloro che vogliono ridefinire il matrimonio

Papa Francesco non si è lasciato sfuggire l'occasione dell'incontro con le famiglie nelle Filippine per continuare a ribadire che la famiglia è solo quella tradizionale

Nel suo viaggio nelle Filippine, papa Francesco ha incontrato le famiglie nel Mall of Asia Arena a Manila. Nel suo discorso Bergoglio ha invitato i presenti – e tutte i fedeli del mondo – a porre la massima attenzione alle “nuove colonizzazioni ideologiche” nei confronti della famiglia:

Stiamo attenti alle nuove colonizzazioni ideologiche. Esistono colonizzazioni ideologiche che cercano di distruggere la famiglia. Non nascono dal sogno, dalla preghiera, dall’incontro con Dio, dalla missione che Dio ci dà, vengono da fuori e per questo dico che sono colonizzazioni.

Ha quindi esortato con fermezza a dire no a qualunque colonizzazione politica e ideologica della famiglia:

Non perdiamo la libertà della missione che Dio ci dà, la missione della famiglia. E così come i nostri popoli, in un momento della loro storia, arrivarono alla maturità di dire “no” a qualsiasi colonizzazione politica, come famiglie dobbiamo essere molto molto sagaci, molto abili, molto forti, per dire “no” a qualsiasi tentativo di colonizzazione ideologica della famiglia, e chiedere a san Giuseppe, che è amico dell’Angelo, che ci mandi l’ispirazione di sapere quando possiamo dire “sì” e quando dobbiamo dire “no”.

Papa Francesco

Ma cosa intende papa Francesco con “colonizzazione ideologica”? Lo spiega egli stesso:

Mentre fin troppe persone vivono in estrema povertà, altri vengono catturati dal materialismo e da stili di vita che annullano la vita familiare e le più fondamentali esigenze della morale cristiana. Queste sono le colonizzazioni ideologiche.

Infine, nel suo discorso, fa riferimento alla ridefinizione del matrimonio da parte di alcuni:

La famiglia è anche minacciata dai crescenti tentativi da parte di alcuni per ridefinire la stessa istituzione del matrimonio mediante il relativismo, la cultura dell’effimero, una mancanza di apertura alla vita.

Nel suo discorso papa Francesco si riferisce mai direttamente al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Ma, come ben sappiamo, non è necessario essere espliciti in argomenti come questo. Della serie: “Parlare alla nuora, perché la suocera intenda”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: