UK: donna etero si sveglia dal coma e si scopre lesbica

UK: donna etero si sveglia dal coma e si scopre lesbica

Si chiama Vikki Salmon, ha trentasei anni, due figli e una storia in cui figurano diverse relazioni con uomini che sono durate più o meno a lungo. Andava tutto bene nella sua vita fino a quando un incendio nel suo appartamento di Brinnington, nel Regno Unito, non l'ha mandata in coma, situazione in cui è stata per sedici mesi. Ora Vikki si è svegliata. E la sua vita è cambiata non solo perché nell'incendio ha perso tutti i suo i averi e ricordi più cari ma anche perché ora... è lesbica. Il suo orientamento sessuale è cambiato e al momento attuale Vikki vive con Julie Smith, un'amica di venticinque anni dalla quale si è subito sentita attratta non appena svegliatasi dal coma. Vikki assicura che mai prima aveva avuto tendenze omosessuali ma ora si sente completamente e felicemente lesbica. La sua famiglia ritiene che si tratta invece di una fase...

La storia viene dal Sun ed è molto simile a quella di Chris Birch, il ragazzo inglese di ventisei anni che, dopo aver avuto un ictus, si è scoperto gay e ora ha un fidanzato. E, come nel caso di Chris Birch, diciamo che forse Vikki Salmon ha avuto una seconda opportunità: svegliarsi da un coma non è da tutti e lei si sarà forse resa conto che l'importante è essere se stessi. Se ora Vikki è lesbica sembra più un coming out “in extremis” che una trasformazione con un pizzico di barbatrucco. Potrebbe essere che Vikki sia in cerca del suo momento di gloria (e che il Sun abbia bisogno di vendere più copie) o che abbia solo ora trovato il coraggio di accettarsi.

Via | Ambiente G

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: