Lagerfeld infuriato

E' in uscita in libreria "The beautiful fall" firmato dalla giornalista di moda Alicia Drake. Il libro ha scatenato le ire di big del fashion system, come Kar Lagerfeld e Yves Saint Laurent.

Il motivo è presto detto: dopo aver richiesto numerosi appuntamenti per intervistarli, lungo i 5 anni che ci sono voluti per raccogliere il materiale per scrivere il libro, la giornalista e scrittrice alla fine si è arresa e, dati i continui rimandi dei due mostri sacri della moda, ha dovuto fare senza. Si è accontentata, per compensare, di dichiarazioni e interviste alle persone del loro entourage che hanno raccontato dell'atmosfera creativa fatta di vita da hippies di lusso, eccessi, promiscuità e droga che li ha circondati. Un'epoca finita cin l'arrivo dell'aids, malattia che colpì il fidanzato di Lagerfeld, Jacques de Baescher.

Non sazia la giornalista si è spinta fino ad Amburgo, paese natale di Lagerfeld, scoprendo (intervistando parenti e amici dello stilista) quanto sia falso il mito, creato dallo stesso stilista intorno a sé, che lo vedeva cresciuto tra castelli, maggiordomi e cosmopolitismo alla Visconti. Una leggenda di cui Lagerfeld si è sempre vantato che pare non abbia riscontri con la realtà; lo chiccoso stilista invece proviene da una normalissima e comunissima famiglia borghese.

Lagerfeld, naturalmente, si è infuriato per queste dichiarazioni contenute nel libro e ha di tutta risposta inviato a WWD (il più prestigioso quotidiano di moda) un fax in cui contesta al libro gli errori e di essere stato descritto come uno che viveva nei bungalow. Conclude chiedendo sarcastico ad Alicia Drake se abbia sempre alloggiato nei palazzi patrizi inglesi.

Nonostante questo battibecco, il libro è già tutto esaurito e ha ricevuto gli elogi dell'Herald Tribune attraverso l'illustre penna di Suzy Menkes, la regina della giornaliste di moda. E "The beautiful fall" è già la lettura segreta preferita di tutte le fashion editor. (fonte A)

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: