Meglio un profilattico alla fragola

Okay ragazzi, da oggi in poi si usa il preservativo anche per il sesso orale!

Scusate la brutalità, ma secondo il New England Journal of Medicine, citato dal Corriere della Sera, chi ha avuto più di sei partner per il sesso orale (alzi la mano chi ne ha avuti di meno) ha molte più probabilità di sviluppare un tumore alla gola, alle tonsille o alla lingua. Tutto a causa del virus Hpv, il papillomavirus colpevole anche del tumore al collo dell'utero.

La ricerca citata - a mio avviso - è un po' limitata, visto che ha analizzato cento persone con tumori del cavo orale. Quel che emerge, comunque, è che dalla fellatio (ancora più che dal cunnilinguus) derivano più rischi che dal tabagismo o dall'alcolismo.

Quindi, per essere più sicuri, un bel profilattico al gusto di frutta o di cioccolato e passa la paura. Anche se questi tumori sono piuttosto rari.

Certo, l'autrice sottolinea che gli uomini sono i più colpiti. Quindi, ragazzi, state attenti a mettere la testa a posto...

(nella foto, Michelangelo, "La tentazione di Adamo ed Eva" Cappella Sistina, particolare)

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: