Accademico francese morto a NY: spunta un incontro gay


Pochi giorni fa in una stanza di hotel a New York è stato trovato il cadavere di Richard Descoings, 53enne professore universitario francese, direttore del prestigioso Istituto di Studi Politici a Parigi. Il suo corpo era nudo e non è stato trovato alcun segno di trauma, mentre le analisi cercano la presenza di alcol ed eventualmente medicine.

Adesso, però, emerge anche un lato finora sconosciuto della vita di Descoings: il suo cellulare e il computer sono stati trovati tre piani più giù come se fossero stato lanciati dal balcone e dall'analisi dei dati è emerso che l'uomo si era collegato a siti di incontri gay.

Addiritura si cercano due uomini che forse il professore ha ricevuto nella sua camera prima di morire. Per adesso non è chiara neppure la causa della morte e non è neppure sicuro che si tratti di un delitto; eppure la doppia vita dell'uomo non contribuisce di certo a chiarire i fatti. A quanto pare la moglie, sposata meno di dieci anni fa, ha confermato di aver saputo dell'omosessualità del marito.

  • shares
  • Mail