A Roma un concerto per Barbra

La data è il 15 giugno. Per cosa? per la prima esibizione live in Italia di Barbra Streisand, una delle voce più suggestive del mondo e icona gay d'oltreoceano per eccellenza. I biglietti per l'esibizione allo Stadio Flaminio, che apre il primo tour europeo della sua carriera, saranno in vendita a partire dall'11 maggio. Parte dei proventi andranno a per sostegno dell'attività benefica della Streisand Foundation.

La portata dell'evento è degna della massina attenzione, dato che la cantante si concede poco. Dopo quello americano, che ha fatto registrare record di vendite per il tour appena concluso (il primo dopo sei anni), anche il pubblico del vecchio continente ora attende questo appuntamento da anni e possiamo immaginare che frotte di frocie impazzite si preparino all'evento nelle varie città che ospiteranno i concerti in Austria, Francia, Irlanda, Italia e Regno Unito.

Tra i brani proposti sono attesi molti dei classici del suo repertorio, come "Evergreen", "People", "The Way We Were", "Don't Rain On My Parade". L'accompagnamento sarà affidato a un'orchestra di cinquantotto elementi. Barbra si è dichiarata entusiasta e ha commentato:

Sarà per me una gioia esibirmi in tutti questi paesi per la prima volta. Non vedo l'ora di essere davanti a questi fan di paesi e culture così diversi.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: