Le principali notizie queer dell'ultima settimana di novembre 2014

Cosa è successo nel mondo in questa settimana che interessa più da vicino la comunità LGBT?

Scalinata rainbow

La settimana che si è appena conclusa non chiude solo il mese di novembre e, di fatto, apre in maniera ufficiale le festività natalizie, ma ha portato con sé anche alcune notizie positive per il mondo queer.

In Finlandia è stato approvato il matrimonio ugualitario, ponendo così fine a una situazione veramente paradossale: da anni gay e lesbiche finlandesi potevano unirsi civilmente, ma il matrimonio era sempre riservato alle coppie eterosessuali. È un po’ un caso lampante per coloro che sostengono la politica di “un passo alla volta”: prima le unioni civili e poi il matrimonio, non rendendosi conto che, spesso, le prime allontanano di molto i secondi. L’uguaglianza deve essere totale, non solo a parole. La situazione finlandese è un campanello d’allarme per noi in Italia: le unioni civili alla tedesca che Renzi tanto sbandiera (e mai concretizza…) potrebbero essere la morte dell’uguaglianza reale.

Per rimanere all’Italia, ricordiamo che la Procura di Udine ha affermato che la circolare di Angelino Alfano ai prefetti con cui chiede l’annullamento della registrazione dei matrimoni gay celebrati all’estero non è valida: annullare un atto da un registro è competenza dei giudici, non del ministro né dei prefetti. C’è bisogno, pertanto, di regolare processo. Purtroppo in Italia notiamo sempre più spesso che i poteri legislativo, esecutivo e giudiziario litigano tra di loro, con buona pace di Montesquieu!

Infine ricordiamo due coming out del mondo della musica: Ty Herndon e Billy Gilman hanno fatto coming out. Appartengono a una realtà molto lontana per noi, non solo geograficamente (siamo negli USA) ma anche culturalmente (il mondo della musica country) ma possono essere di stimolo anche qui in Italia: come è noto il mondo della musica country è molto chiuso e tradizionalista e per rompere certi tabù ci vuole grande forza. Un po’ come fare coming out in Italia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail