Starbucks lancia il suo primo spot gayfriendly

Starbucks, che sostiene apertamente il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ha lanciato uno spot queer (chi lo dice a Guido Barilla?)

Starbucks ha lanciato Coffee Frenemies, il suo primo spot LGBT. Pubblicato un paio di giorni fa su YouTube è subito diventato virale in Canada, probabilmente perché è stato girato in uno dei negozi di quel paese.

Protagoniste sono Bianca del Rio e Adore Delano, due famose drag queen degli Stati Uniti d’America, e lo spot è stato trasmesso su Out TV, emittente queer online del Canada. Lo spot è stato girato durante il World Pride 2014, celebrato a Toronto lo scorso giugno.

Nel breve video vediamo Adore Delano che parla del telefono e poco prima di chiudere dice di aver bisogno di un caffè. Entra quindi nel negozio come se dovesse andare in bagno e inizia a chiedere a tutti coloro che stanno in fila di poter passare avanti perché ha urgenza. Arrivata al bancone, viene bloccata da Bianca del Rio non è disposta a lasciarla passare: “Fai la fila come tutti”, le dice. Come andrà a finire?

Starbucks Coffee Frenemies

Bianca del Rio è molto nota negli USA: ha trentanove anni, vive a New York ed è stata la vincitrice della sesta edizione di RuPaul's Drag Race (che in Italia veniva trasmesso con il titolo di Next American Drag Queen su Sky). Adore Delano ha partecipato alla stessa edizione del programma, ma è nota anche per aver preso parte alla settima edizione di American Idol. Ha venticinque anni e vive in California.

Per quel che riguarda la catena Starbucks, ricordiamo che dal 2012 sostiene apertamente il matrimonio ugualitario (ragion per cui viene spesso attaccata da omofobi di ogni ordine e grado).

Via | Ragap

  • shares
  • Mail