Dolly Parton: "I cristiani omofobi sono i veri peccatori"

Applausi per la celebre icona della country music

Dolly Parton è sempre stata a favore dei diritti gay. Pochi mesi fa, pubblicamente, aveva affermato:

"Penso che tutti dovrebbero stare con chi amano. Non voglio essere polemico o suscitare un po' di guai, ma la gente sta andando ad amare coloro di cui sono innamorati. Credo che alle coppie gay dovrebbe essere consentito di potersi sposare . Dovrebbero soffrire proprio come noi eterosessuali"

Se già è da amare a priori per questa frase ironica quanto sincera, nelle scorse ore la cantante country ha preso posizione contro i cristiani omofobi, contrari ai diritti Lgbt. Per prima cosa ha ribadito il suo totale e assoluto sostegno per la comunità omosessuale:

dolly parton

"Loro sanno che li amo completamente e li accetto, come faccio con tutte le persone. Ho faticato abbastanza nella mia vita per essere apprezzata e compresa. Ho dovuto lottare contro tutti i tipi di persone nel corso degli anni solo per essere me stessa. Penso che tutti dovrebbero poter essere ciò che sono e di amare chi amano. Non credo che dovremmo avere la presunzione di distribuire giudizi. Signore, ho abbastanza problemi miei per giudicare qualcun altro"

Ed ecco, infine, la più che condivisibile critica verso chi pensa di poter accusare e condannare attraverso la Bibbia:

"Per quanto riguarda i cristiani, se la gente vuole esprimere un giudizio, loro stanno già peccando. Il peccato di giudicare è proprio condannabile come qualsiasi altro peccato che si potrebbe dire che qualcun altro stia commettendo. Cerco di amare tutti"

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: