Ivan Scalfarotto: matrimonio per tutti, ma intanto potremo iniziare con le civil partnership

Ivan Scalfarotto: matrimonio per tutti, ma intanto potremo iniziare con le civil partnershipIvan Scalfarotto, vicepresidente del PD, dice la sua sul matrimonio gay in Italia. L'intervento di Scalfarotto è pubblicato oggi su I mille. Nessun accenno diretto alle affermazioni di ieri di Rosy Bindi (“Il matrimonio è solo eterosessuale, è un punto molto fermo”). Nel suo testo la Bindi è citata, comunque:

Eppure il PD che si propone di governare questo paese dal 2013 in poi sa bene che la vicenda delle coppie gay dovrà essere risolta e la Commissione Diritti, presieduta da Rosy Bindi, sta lavorando alacremente in questa direzione.

Cosa propone dunque Ivan Scalfarotto? Dopo aver ricordato che la sentenza 138/2010 della Corte Costituzionale “non ha escluso che le Camere legiferino nella direzione del matrimonio gay” fa notare che in molti hanno un po' giocato sulle parole.

Scrive Scalfarotto:

Eppure su questo equivoco, taluni ritengono che il matrimonio gay sia anticostituzionale in Italia e questo legittima questo o quello a fare dichiarazioni sulla parola “matrimonio” come patrimonio esclusivo delle coppie eterosessuali.

Ed ecco la sua soluzione:

Ma se la legge del PD [sulle coppie gay, ndr] fosse una legge europea, all’altezza di quella inglese o tedesca, e se come appunto accaduto a Londra si cominciasse con una legge sulle civil partnership dal contenuto identico al matrimonio (col nome che magari segue dopo qualche anno) io credo che varrebbe la pena discuterne. Ha funzionato a Londra e ha educato gli inglesi portandoli al dibattito di oggi, dove anche la destra appoggia il matrimonio gay (“proprio perché è gente di destra, e non nonostante quello”).

Quindi conclude:

L’obiettivo resta l’uguaglianza piena dei diritti e quindi il matrimonio, è chiaro. Ma la strada verso la parità è lunga e siamo a uno snodo cruciale.

Io punterei dritto ai matrimoni, nemmeno una virgola di meno. Se si gioca al ribasso, abbiamo perso prima di cominciare.

Grazie a Fulu per la segnalazione.

Foto | Stefano Bolognini

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: