Le mamme conservatrici rinunciano a boicottare Ellen


Vittoria per Ellen DeGeneres nella battaglia contro i conservatori. L'associazione One Million Moms, che aveva annunciato un boicottaggio contro la catena di abbigliamento JC Penney, ha rinunciato alla protesta.

Monica Cole, direttore dell'associazione conservatrice, ha spiegato a un sito di ispirazione cristiana che è ora di occuparsi di altro e che quella campagna è terminata, anche se comunque molti genitori iscritti all'associazione non torneranno a comprare nei negozi sotto quella insegna.

Se vi ricordate, tutto era nato quando JC Penney aveva scelto come portavoce e volto immagine proprio Ellen: una scelta bollata come inadatta alle famiglie e sbagliata secondo i conservatori che avevano annunciato un boicottaggio contro la società. Per tutta risposta Ellen aveva denunciato l'operazione durante il suo programma e ne era nata una contro-iniziativa di sostegno a Ellen per acquistare proprio da Penny.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: