Vladimir Luxuria a cena da Silvio Berlusconi: "Vado da chi può aprire a matrimoni e adozioni gay"

Vladimir Luxuria a cena dalla Pascale e da Silvio Berlusconi per chiedere "qualcosa" su matrimoni e unioni gay

vladimir luxuria con berlusconi e francesca pascale

Diciamocelo: che Vladimir Luxuria vada a cena da Silvio Berlusconi è qualcosa di così assurdo che rabbrividisco solo a scriverlo; finora, infatti, a esporsi chiaramente a favore dei matrimoni gay è stata Francesca Pascale, che appartiene a una generazione diversa e sembra avere un credo altrettanto differente da Forza Italia e dalla Sinistra sinistra così come noi la conosciamo.

Mi fa più rabbrividire, però, il fatto che la Luxuria sia stata costretta a sperare in Silvio Berlusconi, con Renzi al governo: insomma, la Sinistra che conosco io è prima di tutto quella dell'uguaglianza; ora: non sto dicendo che Renzi & co. siano simili ai leghisti della peggior specie, ma non mi sembra che sia cambiato qualcosa nel nostro Paese, o, per lo meno, se è successo, non è certo per merito di Renzi, bensì al massimo dei sindaci che si sono opposti con tutte le proprie forze ad Alfano.

Luxuria è arrivata ad Arcore carica di speranze; lo racconta il Corriere riportando le parole di Luxuria, dopo qualche giorno dall'apertura del sinodo dei vescovi alle unioni gay:

Sapete che facciamo? Io e Francesca - queste, le parole di Vladimir - non gli daremo tregua. E vedrete se alla fine Berlusconi non sarà costretto a concederci qualcosa sulle unioni gay... Voglio capire, perché a me ‘ste cose a metà non piacciono [...] Francesca ha detto “Berlusconi per me è favorevole alle unioni gay e comunque chiedetelo a lui”. Gasparri ha risposto che non è così. Lo guarderò negli occhi e glielo chiederò. [...] È cambiato tutto. E ora la mia cara sinistra non può venirmi a rompere le scatole dicendomi “ah, Vladimir, tu però vai da Berlusconi...” Eh no, io vado da chi può aprire a matrimoni e adozioni gay. Per anni, a Sinistra hanno rotto le scatole dicendo che certe leggi non si potevano fare perché non voleva la Destra. E se ora Berlusconi apre, come la mettiamo?

Il selfie a tre dà il voltastomaco, ma Vladimir non ha torto: un recente sondaggio ha persino dimostrato che gli elettori di Forza Italia vogliono il matrimonio più di quelli della Sinistra di Renzi. E, allora, cari lettori, di cosa stiamo a parlare?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: