Gillian Anderson parla della sua relazione con un’altra donna

Dice l’attrice: “Quella relazione è stata molto importante per me e io non mi voglio vergognare di quanto è accaduto”

Era il 2012 quando Gillian Anderson raccontò ad Out Magazine di aver avuto un paio di relazioni con delle donne (storia che poi venne ripresa anche da altri media). La buttò lì dicendo di aver voluto “sperimentare” e di non essere affatto lesbica, forse bisessuale:

Se fossi stata omosessuale al cento per cento la mia vita sarebbe stata diversa? Se avessi provato vergogna, sarei diventata un’adolescente problematica? Forse, la mia disinvoltura derivava dalla consapevolezza che mi piacessero comunque anche i ragazzi.

Gillian Anderson

Ora Gillian Anderson è tornata a parlare dell’argomento per un motivo molto intimo: la sua prima compagna, infatti, è deceduta e a distanza di tre anni dalla morte, l’attrice si è sentita pronta per affrontare l’argomento in maniera approfondita. La morte della sua prima compagna ha segnato profondamente Gillian Anderson e parlarne apertamente per lei è “un modo di onorare la sua memoria, il suo ricordo, anziché nascondere quell’esperienza”, dal momento che “era una persona meravigliosa e ha avuto un ruolo importante nella mia vita”.

Gillian Anderson racconta anche un episodio accaduto molti anni dopo la fine della loro storia: lei, Anderson, era diventata un’attrice famosa e un giorno ricevette una telefonata proprio dalla ex. Racconta Gillian Anderson:

Non ci sentivamo da molto tempo quando mi telefonò per dirmi che le avevano offerto un’ingente somma di denaro per vendere una foto in cui eravamo insieme. Ma lei non accettò, nonostante avesse bisogno di quei soldi.

Anderson afferma che la sua prima storia d’amore, quella appunto con questa ragazza, è stata importante e per lei “e io non mi voglio vergognare di quanto è accaduto”.

Via | HP

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail