Film LGBT nella storia del cinema: Beautiful thing, 1996

Diretto da Hettie Macdonald nel 1996, Beautiful thing ha saputo conquistare il cuore degli spettatori grazie ad una tenera storia d'amore tra adolescenti.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una pièce teatrale che solo in un secondo tempo venne trasposta sul grande schermo, affermandosi nel mondo LGBT come un cult movie. La storia d'amore tra Jamie e Ste, due adolescenti cresciuti in una Londra popolare, tra casermoni di cemento armato, litigi furiosi ed un profondo bisogno d'amore, ha toccato corde profondissime nel pubblico. Del resto Beautiful thing racconta (e questo ci piace) un sentimento forte e pulito che infonde ai due giovani coraggio, li aiuta a prendere coscienza di sé e della loro identità, affrancandoli via via da una realtà difficile e dura, da famiglie sottosopra, da padri violenti.

Una storia cadenzata della scoperta di sé e degli altri, dalla presenza di Leah, la ragazzina di colore e dalla lingua colorita che fugge da quel mondo pieno di brutture, ascoltando i brandi di Mama Cass per cui ha una assoluta adorazione. Uno spaccato di realtà dure, ma che grazie all'amore possono improvvisamente aprire porte su mondi inattesi, mostrarci nuove mete ed imbarcarci, quasi fossimo su ali miracolose, per terre promesse.

beautiful-thing-1

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: