Kirk Cameron contro i gay: "L'omosessualità è distruttiva e nociva"

kirk cameron omofobo

Ricordate Kirk Cameron, protagonista di "Genitori in blue jeans"? Ecco, proprio lui. In un'intervista recente a Piers Morgan Tonight, ha fortemente criticato le nozze e unioni gay, nonchè tutto il mondo omosessuale, definendolo distruttivo verso la maggior parte dei fondamenti della civilizzazione.

L'attore, ora 41enne, ha anche affermato:

"Il matrimonio è stato definito del Giardino tra Adamo ed Eva. Un uomo, una donna per la vita finchè morte non li separi. Perciò io non ho mai tentato di cercare di ridefinire il matrimonio. E penso che nemmeno altri dovrebbero. Per cui, io suppoerto l'idea delle nozze gay? No, affatto."

Lui pensa che l'essere omosessuale sia un peccato?

Penso che sia innaturale. Credo che sia distruttivo e alla fine nociva per molte basi della civilizzazione.

E se uno dei suoi figli fosse gay lo accetterebbe? (Kirk è padre):

Non direi "È grandioso, figliolo, l'importante è che tu sia felice". Direi “Ci sono tutta una sorta di problemi che noi dobbiamo affrontare nella vostra vita. Solo perché ti senti in un modo non significa che dovrebbe comportarci e agire come ci sentiamo di fare”.

Io non so voi, ma vado a bruciare le videocassette di Genitori in blue jeans. E pensare che ai tempi mi piaceva così tanto...

Via | EOnline

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: