Come reagiscono gli uomini etero alle proposte di un gay per strada?

Un esperimento sociale è quello condotto da Woki Toki, canale web cileno, per misurare l’omofobia delle persone

Come reagiscono gli uomini eterosessuali se un gay cerca di rimorchiarli per strada? Questa è la domanda a cui cerca di rispondere il canale Youtube Woki Toki, in Cile. E per questo hanno realizzato un esperimento di candid camera in cui registrano le reazioni di vari uomini alla proposta di un appuntamento da parte di un altro uomo.

“In questo esperimento sociale vedremo come reagiscono gli uomini dinanzi a un invito che non si aspettano”, annuncia il protagonista del video prima di iniziare a sedurre uomini per le strade di Santiago del Cile. In tutto vengono contattati otto uomini e solo uno ha una reazione negativa e violenta. Gli altri sette hanno una reazione buona quando il “presunto omosessuale” chiede loro il numero di telefono o di uscire insieme per prendere andare a bere qualcosa. Uno di loro ne approfitta e gli lascia il contatto Facebook offrendo i suoi servizi di fotografo; un altro gli dice che mai un uomo aveva notato i suoi begli occhi verdi; un altro ancora afferma di avere una fidanzata; e quello che è “insolentemente bello”, per usare le parole del protagonista del video, accetta di andare a bere qualcosa, a patto che ci siano anche altre persone. E poi aggiunge: “Ammiro il fatto che tu provi a sedurre uomini per strada visto che siamo una società che discrimina molto”.

Come reagiscono gli uomini etero alle proposte di un gay per strada?

Il video termina con l’uomo che reagisce male e con una frse: “Siamo contenti che tutti gli uomini abbiano reagito positivamente. Tutti meno uno. Tu che avresti fatto?”. I responsabili del canale Youtube si schierano apertamente contro l’omofobia:

Siamo contenti di vedere che siamo una società migliore e che gli uomini, contrariamente a quel che si pensa, reagiscono in maniera positiva e con umorismo a tali situazioni. Solo uno ha reagito male: vale a dire una minoranza.

Via | Ragap

  • shares
  • Mail