Uk: il 16% degli inglesi pensa che il sess0 gay dovrebbe essere illegale

Risultato preoccupante secondo una recente indagine

Sembra incredibile da leggerlo ma, secondo un sondaggio, in Inghilterra, una persona su sei pensa ancora che l'omosessualità dovrebbe essere considerata illegale.

L'indagine sul comportamento sessuale degli Inglesi riporta proprio questo dato su un campione di 1.052 adulti nel Regno Unito, ed è stato intrapreso dall'Observer.

Le cifre più alte provengono dal sud-est e di Londra, che ha visto il 21% affermare di 'ritenere il sesso gay come qualcosa che dovrebbe essere illegale". Se il numero è ancora troppo alto nel 2014, la percentuale è comunque scesa dal 24% che era apparso dall'ultima volta che l'indagine era stata effettuata nel 2008.

Alla domanda "Come definiresti la tua sessualità?", il 4% di coloro che hanno risposto hanno dichiarato di essere gay, stessa percentuale per i bisessuali e il rimanente, il 92% degli intervistati, ha affermato di essere eterosessuali.

Le vittorie del movimento LGBT peggiorano la situazione di vita nei paesi in via di sviluppo?

Possiamo consolarci con un altro responso: la percentuale di persone nel Regno Unito che ritiene che il matrimonio tra persone dello stesso sesso sia giustamente legalizzato è salito dal 53% al 63%. Inoltre il 61% delle persone crede che le coppie gay e lesbiche dovrebbero essere autorizzate ad adottare i bambini. infine, il numero medio di volte che le persone hanno rapporti sessuali è scesa ogni mese e si è ridotto considerevolmente, a causa di un aumento del numero di persone che proprio non fanno sesso.

Il 20% degli uomini ammettono di essere infelici con la loro dimensione del pene mentre la percentuale di uomini felici con la loro dimensione è scesa dal 86% nel 2008 al 79% nel 2014.

Via | PinkNews

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail