Tony Blair nominato icona gay degli ultimi trent'anni

Ecco le trenta persone più influenti in ambito Lgbt

Tony Blair è l'icona gay al primo posto degli ultimi trent'anni, secondo un sondaggio su Gay Times. Il politico ha supervisionato l'abbassamento dell'età per il consenso legale per le persone gay in linea con le coppie eterosessuali, ha introdotto la nozione di unioni civili e ha assicurato l'abrogazione della Sezione 28 - la legge che vietava la 'promozione' dell'omosessualità nelle scuole.

Un riconoscimento apprezzato dal politico:

"E' qualcosa di cui sono molto orgoglioso. La ritengo una parte significativa della mia eredità. Mi ricordo la Sezione 28, qualcosa di molto brutto. Ha creato un'atmosfera dannosa nella società. Mentre stavo entrando in politica, non mi piaceva l'ipocrisia in cui la gente doveva celare la propria identità. Ho visto il dolore che avevano nelle loro vite proprie, perché non potevano essere chi 'erano.' "

Qui i trenta nomi inseriti nell'elenco:

blair

Stephen Fry
Barbra Streisand
Ian McKellen
Joan Rivers
Tony Blair
Conchita Wurst
Elizabeth Taylor
Bette Midler
Holly Johnson
Madonna
Bea Arthur
Boy George
Mark Gatiss
Julian Clary
James Dreyfus
Annie Lennox
RuPaul
Divine
Lord Michael Cashman
Leslie Jordan
James Sutton
Nelson Sullivan
Jimmy Somerville
Eric McCormack
Russell T Davies
Neil Patrick Harris
Justin Fashanu
Andy Bell
Cher
Jennifer Saunders

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: