Modern Family, Jesse Tyler Ferguson e le riviste per adulti rubate da ragazzino

Divertente (quanto imbarazzante) episodio raccontato dall'attore della serie tv cult

Jesse Tyler Ferguson ha scelto sicuramente un modo molto plateale e teatrale per far intuire la propria omosessualità al padre. Di sicuro, però, non l'ha fatto in maniera intenzionale. Proprio l'attore di Modern Family, dichiaratamente gay, ha ammesso un passaggio molto imbarazzante che è accaduto quando era ancora un ragazzino. E, in maniera ironica, ricorda:

Sono stato sorpreso a rubare dei giornali a luci rosse gay quando avevo 14 anni, lo ritengo da sempre il mio coming out...

Jesse Tyler Ferguson e i suoi tre coming out con il padre

Col passare degli anni, Jesse Tyler trova il lato divertente dell'episodio di cui è stato protagonista ma, allo stesso tempo, non nega l'enorme panico provato ai tempi. Da giovanissimo, aveva una certa passione per le riviste a luci rosse per gay:

È stato così umiliante. Ho rubato giornali per adulti per un periodo. E avevo anche una bella collezione.

E, per non farsi scoprire dai genitori, li nascondeva sotto il materasso. Tutto procedeva liscio fino al momento in cui è stato scoperto dalla proprietaria dell'edicola...

Un giorno avevo rubato quel materiale e avevo tre riviste sotto la mia camicia. Credo che una rivista che avevo possedesse un sensore e uscendo è scattato l'allarme. Sono dovuto tornare dalla donna proprietaria che mi ha chiesto se avevo qualche cosa nel mio zaino - lei mi stava dando il beneficio del dubbio"

A quel punto, non c'era molte soluzioni possibili:

Non potevo mica dire: “Oh, alcuni porno sono caduti dentro i miei pantaloni” - ho alzato la camicia e avevo le lacrime agli occhi. Mi ha portato nella stanza sul retro e hanno chiamato mio padre, gli hanno mostrato la natura del materiale che stavo rubando. È stato davvero, davvero umiliante.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail