Padmini Prakash è la prima conduttrice trans in India

Abbandonata dalla famiglia, Padmini ha preso la sua rivincita ufficiale

La protagonista di questa storia è Padmini Prakash. Ha trenutno anni ed è ufficialmente la prima conduttrice transessuale in India.

A soli diciotto anni, ha dovuto lasciare la scuola dopo essere stata abbandonata dalla sua famiglia ma, col passare del tempo, ha continuato a studiare e coltivare il sogno di fare carriera come sorta di rivincita per un passato sicuramente non facile. E possiamo dire che c'è riuscita. Il 15 agosto 2014 ha presentato per la prima volta il telegiornale su Lotus Tv, canale che ha sede nella città di Combatore, nel sud del Paese.

La sua assunzione è avvenuta dopo il tanto atteso riconoscimento da parte della Corte Suprema nei confronti degli hijras, ovvero, i transessuali. La decisione di far esordire pochi giorni dopo Padmini Prakash è stata vista come un segno di apertura e un messaggio chiaro e forte contro ogni forma di discriminazione.

Padmini Prakash è la prima conduttrice trans in India

Lei, ai microfoni di Priyanka Gupta, una reporter di Al Jazeera, ha dichiarato:

"Visto che si tratta di un lavoro con grandi responsabilità, la mia scelta è una maniera per motivare ulteriormente le persone intorno a me. Vedendo la mia crescita dal punto di vista professionale, voglio che la gente cominci a rispettare non solo me, ma anche la mia comunità"

Via | ThePostInternazionale

  • shares
  • Mail