Al via a Bologna il Some Prefer Cake, festival internazionale di cinema lesbico

È tutto pronto per l’ottava edizione del Bologna Lesbian Film Festival “Some Prefer Cake”


Come annunciato in precedenza

, dal 17 al 21 settembre prossimo si svolgerà a Bologna l'ottava edizione di Some Prefer Cake, il festival internazionale di cinema lesbico, organizzato da Fuoricampo Lesbian Group, con la direzione artistica di Luki Massa, che anche quest’anno proporrà una panoramica sul cinema a tematica lesbica da tutto il mondo, presentando la migliore produzione filmica indipendente del circuito internazionale dei festival di cinema LGBT.

Il fitto il calendario di proiezioni in programma, con 46 film di cui 23 prime nazionali, prevede l'alternarsi di documentari, film d'animazione, fiction e numerose biopic, che propongono un mosaico di ritratti di lesbiche e donne straordinarie che hanno segnato il pensiero e la cultura degli ultimi decenni. Dal docu-film sulla scrittrice francese Violette Leduc Violette Leduc, la chasse à l’amour vincitore nel 2013 al Torino Gay&Lesbian Film Festival a Beauty in Truth che racconta la strabiliante vita della scrittrice afroamericana Alice Walker, prima donna nera a vincere il Premio Pulizer; dalle immagini mozzafiato delle coreografie di Elizabeth Streb nel docu Born to fly: Elisabeth Streb vs. Gravity, per passare al ritratto della pittrice cino-americana Bernice Bing tracciato in The Worlds of Bernice Bing, sempre in prima italiana per Some Prefer Cake.

Traccia autobiografica anche per la fiction Reaching for the Moon, in prima italiana a SPC 2014, che racconta l'intensa storia d'amore fra la poeta americana Elizabeth Bishop e l’architetta brasiliana Lota de Macedo Soares.


Tra le fiction, sempre in prima italiana, le commedie The Foxy Merkins, avventura urbana stravagante ed eccessiva di Margaret, lesbica butch allo sbando, e Jo, eterosessuale esperta in abbordaggio di donne e Broken Gardenias, storia di un incontro che, letteralmente, salva la vita.

Non solo cinema per Some Prefer Cake. L’edizione del 2014 è dedicata alla scrittrice e attivista statunitense Audre Lorde di cui alcune opere, proprio quest’anno tradotte per la prima volta in italiano - la biomitografia Zami. Così riscrivo il mio nome e i saggi politici raccolti nel volume Sorella Outsider -, verranno presentate il 18 e il 20 settembre all'interno del ricco programma della rassegna.

Il Festival si svolgerà al Nuovo Cinema Nosadella da mercoledì 17 a domenica 21 settembre con i seguenti orari: mercoledì a partire dalle 18.00, giovedì a partire dalle 16.00, venerdì dalle 14 e sabato e domenica a partire dalle 12.00. Tutte le sere le proiezioni proseguiranno fino alle 24.00.

Some Prefer Cake 2014

  • shares
  • Mail