Strasburgo: stop all'omofobia

Riprendiamo, in attesa di approfondimenti e dettagli, un'ultimora di repubblica.it. Il Parlamento Europeo si sarebbe infatti pronunciato in modo chiaro e deciso per la tutela delle persone omosessuali e contro l'omofobia.

Con 325 voti favorevoli, 124 contrari e 150 astenuti è stata approvata una risoluzione che, una volta recepita dai singoli stati, dovrebbe rendere migliore la vita di gay, lesbiche e trans. A sostegno del testo approvato ci sarebbe un ampio arco parlamentare, fatto di socialisti, liberali, verdi e sinistra. Repubblica parla di

una decisa condanna dei commenti discriminatori di politici e religiosi nei confronti degli omosessuali. Tra i casi citati c'e' anche quello di Matteo, il sedicenne che si e' suicidato a Torino.

Non è tutto. Scendendo più nel dettaglio infatti apprendiamo che

l'europarlamento invita gli stati membri a riconoscere le coppie dello stesso sesso, chiede di vietare questo tipo di discriminazioni in tutti i settori. Sollecita inoltre la Commissione Europea a promuovere azioni giudiziarie contro gli stati membri in caso di violazioni e chiede la depenalizzazione mondiale dell'omosessualità.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: