Silvio Berlusconi: “Più gay ci sono in giro, minore è la competizione”

Silvio Berlusconi: �Più gay ci sono in giro, minore è la competizione�

Alla rivista americana The Atlantic, l'ex premier Silvio Berlusconi ha detto, tra le altre cose:

L’unica cosa di cui non sono mai stato accusato in tutte queste fantasiose descrizioni sulle mie relazioni con le donne, ovvero con l’altro sesso, è di essere gay. Non ho nulla contro gli omosessuali, sia chiaro. Anzi, il contrario. Ho sempre pensato che più gay ci sono in giro, minore è la competizione.

Diritti? Sentimenti? Richieste? Macché! A Silvio Berlusconi l'unica cosa che interessa di noi gay è che non gli facciamo concorrenza per le conquiste femminili. Del resto, lui non ha nulla contro gli omosessuali, sia chiaro...

Via | Giornalettismo

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: