Omaggio a Leonard Bernstein nell'anniversario della nascita

Considerato uno dei più grandi direttori d'orchestra di tutto il Novecento, Leonard Bernstein grazie ad una personalità estroversa conquistò grande popolarità tra il pubblico medio, apparendo spesso in televisione e componendo le musiche di uno dei più celebri musical della storia di Broadway e Hollywood: "West side story".

Il suo nome è stato tra i più celebri del Novecento. Acclamato come uno dei più grandi direttori d'orchestra di tutti i tempi, Leonard Bernstein ha anche il grande merito di avere reso popolare la musica classica anche tra le classi medie. Le sue sue numerosissime apparizioni televisive unite ad una personalità spigliata ed estroversa contribuirono a dargli una immensa popolarità negata ad altri direttori prima di lui. Del resto il suo talento era vasto, sfaccettato, in grado di passare dalla direzione di un 'orchestra come la Filarmonica di Berlino o di New York alla composizione di opere celebri, oggi addirittura leggendarie come "West side story", uno dei più grandi musical della storia di Broadway e Hollywood messe insieme.

leonard-bernstein

Questo figlio di ebrei russi arrivati in America pieni di speranze divenne in pochi decenni una figura chiave della cultura d'oltreoceano, pronto a difendere il rock'n'roll, a protestare contro la sanguinosa guerra in Vietnam e ad uscire allo scoperto come gay negli anni settanta. Un coming out per alcuni un po' tardivo, ma non dobbiamo dimenticarci i tempi “cupi” in cui Bernard Bernstein, sposato e con cinque figli, crebbe e divenne celebre. Così consoliamoci (e ricordiamolo nell'anniversario della nascita) con un bel “meglio tardi che mai”.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail