Il Primo Ministro del Lussemburgo annuncia il suo matrimonio con il compagno

La legge sul matrimonio ugualitario nel Granducato entrerà in vigore il 1 gennaio 2015 e il Primo Ministro Xavier Bettel potrebbe essere uno dei primi a sposarsi

Xavier Bettel, Primo Ministro del Lussemburgo, ha annunciato il proprio matrimonio con il suo compagno, l’architetto Gauthier Destenay. I due uomini sono fidanzati dal 2010. Bettel, che ha quarantuno anni, sarà probabilmente uno dei primi cittadini a sposarsi grazie alla legge sul matrimonio ugualitario recentemente approvata dal Parlamento del suo paese.

Xavier Bettel è Primo Ministro del Granducato del Lussemburgo dal dicembre 2013 a seguito di elezioni che hanno rappresentato un grande spartiacque nella storia del paese: fatta salva una parentesi dal 1974 al 1979, infatti, dalla Seconda Guerra Mondiale alle ultime elezioni era sempre stato al potere il Partito Popolare Sociale Cristiano. Da quando era stato eletto, a sorpresa, era stato eletto sindaco della città di Lussemburgo nel mese di ottobre 2013, Bettel era diventato una delle figure politiche più importanti del piccolo paese: un politico apertamente gay che non ha mai esitato nel presentarsi pubblicamente con il proprio compagno negli atti ufficiali.

Bettel è, di fatto, la terza persona apertamente omosessuale a occupare il ruolo di capo di Governo di un paese sovrano, dopo l’islandese Jóhanna Sigurðardóttir e il belga Elio Di Rupo. Da notare che anche il vicepresidente del Lussemburgo, il socialista Étienne Schneider, è gay dichiarato.

La legge sul matrimonio ugualitario nel Lussemburgo entrerà in vigore il 1 gennaio 2015 e proprio parlando di questo con il Los Angeles Times, Xavier Bettel ha raccontato che il suo compagno gli ha chiesto di sposarlo e lui ha risposto di sì, anche se, ha precisato, non posso stabilire una data per ora.

Xavier Bettel

Via | Dos Manzanas

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail