Censura e amori gay della storia: Lord Hervey e Stephen Fox

L'amore di Lord Hervey per il più giovane Stephen Fox è ben documentato dalle lettere appassionate che gli scrisse tra il 1726 ed il 1733. Lettere che nel corso degli anni subirono l'ira e l'indignazione dei censori, primi fra tutti i parenti.

Le lettere d'amore di John Hervey a Stephen Fox furono più volte manomesse ed in alcuni casi addirittura distrutte dai discendenti. Le biografie ci dicono che i due uomini si erano incontrati subito dopo il matrimonio di Lord Hervey. Un incontro galeotto avvenuto a Bath nel 1726 che fin da subito segnò la nascita di una grande, travolgente passione. Insieme lasciarono così l'Inghilterra, tra le lamentele più che comprensibili della giovane sposa, partendo di slancio per un lungo ed avventurosissimo viaggio attraverso l' Europa. Un gran tour durante il quale il loro rapporto divenne ancora più intenso ed assoluto.

hervey

Tornati in patria, i due amanti, che non tolleravano più di condurre esistenze separate dopo quel loro romantico viaggio durato un intero anno, decisero di vivere spavaldamente insieme e Lord Hervey si adoperò per avere sempre accanto l'amato Stephen anche quando i doveri di corte lo portavano lontano. Un amore per il quale Hervey fu ripetutamente attaccato dai suoi nemici politici e che finì solo quando Stephen Fox iniziò a ritirarsi nel proprio guscio, infastidito e stanco di quella vita mondana che il titolo e la carriera imponevano ad Hervey, ma che in verità erano totalmente alieni alla sua natura che agognava alla pace romantica e tonificante della campagna.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail