James Franco scherza (ancora) sulla sua omosessualità. Per altre due volte.

L'attore continua a stuzzicare e replica anche ad un'insinuazione dal mondo del gossip

Abbiamo capito una cosa ormai certa: James Franco non è una di quelle celebrità che inizia a starnazzare e gridare al mondo di non essere gay quando comincia a circolare un gossip sulla sua vita privata. Possiamo dormire pure sereni e tranquilli per questa cosa. Ci ha sempre abituato, nel corso dei mesi (e degli anni) ad essere più abile che mai a rispondere ad eventuali rumours o insinuazioni. E nei giorni scorsi ha fatto ancora una volta così. Anzi, per precisione, nel primo caso ci ha giocato lui stesso.

L'attore è impegnato nelle riprese del film "Michael". Il ruolo di James è quello di Michael Glatze - uomo che in passato era gay, orgoglioso e fondatore di una rivista Lgbt- che diventerà un pastore e modello immagine per il movimento 'ex-gay'. A vestire i panni dell'ex fidanzato omosessuale sarà Zachary Quinto. E quale modo per pubblicizzare la pellicola e divertirsi se quello di pubblicare una foto insieme al collega e descriverlo come il suo nuovo amante?

franco

Pochi giorni prima, invece, sempre Franco, aveva risposto così ad un sito che millantava una possibile relazione tra lui e il collega teatrale Scott Haze, coronata anche da una vera e propria convivenza.

"'GAWKER - always getting the cutting edge, homophobic scoop!!! Go see CHILD OF GOD in theaters and see me direct my live-in boyfriend, SCOTT HAZE!!! Love you SCOTT!!!!'"

Insomma, il giorno in cui James Franco dovesse davvero rivelare la propria omosessualità, difficilmente qualcuno ci crederebbe più...

  • shares
  • Mail