Usa, presto un altro stato avrà unioni gay

Molto probabilmente il New Hampshire sarà il prossimo stato americano, il quarto, a introdurre le unioni civili per le coppie dello stesso sesso.

Il governatore, infatti, dopo qualche esitazione ha detto che promulgherà la legge già approvata alla Camera e in attesa del sì del Senato.

Se la settimana prossima, come ci si attende, il Senato voterà la legge (la maggioranza è in mano ai democratici), l'ennesimo stato del New England si aggiungerà a Vermont, New Jersey e Connecticut, che già hanno introdotto le unioni civili. In Massachusetts, invece, come ricorderete il matrimonio civile è aperto a tutti, coppie etero e coppie gay senza distinzioni.

Piano piano diventerà come il divorzio: prima si andava a Reno, in Nevada, per sciogliere il nodo matrimoniale e a poco a poco la novità si è estesa. Quando sarà chiaro che questi stati non sono sommersi da piogge di fuoco, ma anzi vivono meglio e prosperano arriveranno anche altri.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: