Emmy 2014, nomination: Laverne Cox è la prima attrice trans candidata

Una delle attrici di Orange is the new black è candidata ai prossimi Emmy Awards. E' la prima volta nella storia

Sono uno dei fan di Orange is the New Black. Adoro follemente questa serie tv incentrata sulla reclusione di Piper Chapman, condannata a quindici mesi di carcere. In prigione, tra l varie donne recluse che circondano la protagonista, c'è anche Sophia Burset, trans nella trama e nella vita reale, interpretata con eleganza da Laverne Cox. Proprio lei è stata candidata nella categoria "Outstanding Guest Actress in a Comedy Series" agli Emmy Awards 2014 e la sua presenza segna anche un primato per questo evento tv: Laverne è la prima attrice trans ad aver ottenuto una nomination.

sophia

"Sono al settimo cielo. Sono passata attraverso il tetto! Che meravigliosa, splendida giornata per Orange e per le donne trans di colore". Le persone sono ossessionate. Avreste mai pensato che uno show su un carcere femminile avrebbe potuto ottenere questo successo?! Io sono una persona che segue la cultura mainstream. Guardo un sacco di tv. Vado al cinema. E voglio vedere me stessa. Voglio accendere la televisione e vedere persone che hanno esperienze simili che ho passato anche io. E credo che le persone trans vogliano e meritino questo; ognuno vuole e merita questa cosa. Dovremmo avere che rappresentazioni che umanizzino le nostre esperienze e raccontino la diversità e la complessità delle nostre vite. Ho sensibilità tradizionali. Solo perché sono nera e trans non significa che io non sono in qualche modo tradizionale e non consumi la stessa cultura di tutti gli altri"

Forte anche la presenza, in questa edizione degli Emmy Awards, di attori e personaggi appartenenti al mondo Lgbt: Matt Bomer, Jim Parsons, Kate McKinnon, Sarah Paulson, Jesse Tyler Ferguson, Nathan Lane e Joe Mantello.

Via | Hollywood Reporter

  • shares
  • Mail