Irlanda del Nord, pasticciere si rifiuta di preparare una torta per i diritti gay

Per l'uomo è insostenibile supportare quella richiesta. E scatta il rifiuto.

Un pasticciere che gestisce un locale nell'Irlanda del Nord ha deciso di opporsi alla richiesta di preparare una torta a favore dei diritti gay. L'uomo, apertamente cristiano, ha detto NO quando gli è stato chiesto di preparare un dolce con la scritta "supportare il matrimonio gay" e con Bert e Ernie di Sesame Street accanto alle parole. Per lui, da sempre contrario alle unioni tra persone dello stesso sesso, era qualcosa di insostenibile e si è rifiutato subito.

Per sostenere la sua tesi e la decisione di non "macchiarsi" di questa commissione, ha sottolineato come la panetteria sia stata fondata da, ed è tuttora gestita, da cristiani, e che nell'Irlanda del Nord momento è possibile il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Secondo lui, nemmeno lo Stato lo definisce e riconosce.

panificio

"Questo significa che noi svolgiamo la nostra attività secondo i valori cristiani e credenze, secondo quanto insegna la Bibbia. Ad esempio AbeBooks non apr la domenica, giorno di riposo per tradizione"

Sempre McArthur continua a dire che anche altre richieste, tra cui immagini pornografiche, e parolacce, sono state precedentemente rifiutate dal panificio. A quanto riferito, è stata avviata un'azione legale contro la decisione del proprietario del locale che, però, non sembra intenzionato a lasciarsi sopraffare dalla richiesta e vuole dare battaglia.

Via | PinkNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: