I film LGBT nella storia del cinema: "Quelle due" con Audrey Hepburn e Shirley MacLaine

"Quelle due" diretto da William Wyler nel 1961 vide scendere in campo due nomi leggendari di Hollywood come Audrey Hepburn, nel ruolo di Karen, e Shirley MacLaine in quello della più fragile Martha.

Senza ombra di dubbio è uno dei film più toccanti ed arditi del 1961, uscito a ridosso non dimentichiamolo degli anni Cinquanta, un decennio dove il perbenismo trionfava e le forbici del censore tagliavano imperterrite e senza l'accenno di un minimo rimorso chilometri e chilometri di pellicola.

Tratto da una pièce teatrale di Lillian Hellman, “Quelle due” racconta la vicenda di Karen e Martha, due giovani donne che, in una grande casa circondata da alberi secolari, dirigono una scuola femminile. Un idillio perfetto fino a quando una delle scolare, una bambina viziata e pestifera, convince la ricca nonna che tra le due vi è qualcosa di più di una semplice amicizia. Lo scandalo naturalmente esplode, travolgendo, tra un'allusione e l'altra, la scuola e soprattutto Karen e Martha.

The Children's Hour-

La confessione del piccolo demonio di essersi inventata tutto non salverà però Martha, la più fragile delle due, che prima di uccidersi, confesserà all'amica di essere stata in verità sempre innamorata di lei. La corsa disperata di Karen per salvarle la vita si rivelerà purtroppo inutile e la tragedia assoluta. Il film, interpretato da un cast d'eccezione con attori del calibro di Audrey Hepburn, Shirley MacLaine e James Garner, ricevette cinque nomination agli Oscar.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail