Joan Rivers: "Barack Obama è gay. E Michelle Obama una trans, si sa"

La comica si lascia andare a dichiarazioni decisamente inaspettate

[embed1]

Che Joan Rivers sia un personaggio molto sopra le righe è cosa nota, sopratutto al pubblico americano che ama la sua ironia tagliente e la sua pungente autoironia. Quello che però ha dichiarato nelle scorse ore ha creato non poche polemiche.

La star si trovava a New York e aveva appena ufficiato personalmente il matrimonio tra due uomini, grandi fan della comica. Un reporter ha cercato di fermarla per farle qualche domanda e, proprio per mettere alla prova la sua risposta pronta, le ha domandato quando mai l'America potrà vedere un Presidente degli Stati Uniti gay. La risposta? C'è già.

"Lo abbiamo già con Obama, così calmiamoci pure"

Se questo commento vi ha sorpreso e ha provocato un sorriso, le parole che ha aggiunto dopo hanno riguardato, invece, la mogli di Barack, Michelle Obama. Sì, anche per la First Lady, Joan Rivers ha voluto rilasciare un pensiero pubblico:

"Sai Michelle è una trans"

Stupore del cronista che le ha chiesto di ripetere. Aveva forse capito male?

joan rivers

"Una transessuale! Una transgender, lo sappiamo tutti!"

Dichiarazioni decisamente curiose e inaspettate che, difficilmente, troveranno una risposta dai due personaggi pubblici coinvolti. Non immagino Obama rilasciare un comunicato stampa che ribadisce la sua eterosessualità, nè Michelle Obama impegnata a voler assicurare tutti di essere nata donna. Hanno altro da fare.

Diverso, sicuramente, lo strascico che dichiarazioni simili -su altri personaggi politici- avrebbero potuto provocare.

Via | Hollywood Reporter

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: