Texas, attivista “ex gay“: "Ho sostituito l'attrazione per gli altri uomini con il cibo!"

Ed ecco arrivare un'altra storia di fantomatica "conversione" dal Texas.

Non si chiama Luca -o Luke- ma il concetto alla base è lo stesso. Il signore in questione è Jeremy Schwab, vive in Texas ed è convinto di avere le prove che non essere più gay è possibile. Lo dice con estrema convinzione e sicurezza, ostentando anche esempi di cui è sicuro. E lancia l'avvertimento-guida a chiunque:

Ci sono dei “consiglieri” là fuori che ci aiutano a superare attrazione per lo stesso sesso trovando necessità in altre modalità, nella nostra vita e affrontando le ferite emotive che ci hanno portato a provare attrazione per lo stesso sesso in modo significativo.

Jeremy non parla solo del suo caso ma anche di almeno altre cinquecento (...) fantomatiche persone che sono riuscite a non essere più omosessuali:

Grand Tasting At Vegas Uncork'd By Bon Appetit<br clear="all")

Per molti di noi, almeno cinquecento persone che conosco, che hanno avuto l'esperienza dell'attrazione per lo stesso sesso, lo stile di vita gay non è più un'opzione per noi, a causa della nostra fede e dei nostri valori.

Ma se l'uomo parla di un modo per canalizzare i propri istinti e per trasformarli in altro, con modalità diverse di soddisfazione e cura per se stessi, quale sarà stato il suo caso? Anche qui, proprio Jeremy ha rivelato il suo modo per annullare gli impulsi gay del quale è stato "vittima" fino a poco fa: il cibo. Schwab, la scorsa settimana, ha affermato di aver sostituito la sua attrazione per lo stesso sesso con il cibo.

Ok, dal sesso gay alla rehab per disturbi alimentari?

Via | PinkNews

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: