Amici per la pelle: Marion Vaccaro e Tennessee Williams

Un'amicizia nata nel 1941 e durata fino alla morte di Marian Vaccaro nell'aprile del 1970. Una scomparsa che lasciò un grande vuoto nella vita del grande drammaturgo.

Vi sono incontri, amicizie che diventano snodi cruciali nella nostra vita, sodalizi sentimentali che, pur con sfumature ed implicazioni ovviamente diverse, hanno tutte le caratteristiche di un grande amore. In questa categoria così speciale va sicuramente annoverata la lunga amicizia tra la miliardaria Marion Vaccaro e il drammaturgo Tennessee Williams.

Un rapporto nato quasi per caso nel 1941, quando Williams ancora lontano dal successo che sarebbe arrivato solo qualche tempo dopo con “Zoo di Vetro” si aggirava un po' sconsolato per Key West alla ricerca di due stanze non troppo care dove sistemarsi per la stagione. Il fato lo portò ad un piccolo cottage che apparteneva proprio alla madre della Vaccaro. Da allora la loro amicizia spiccò letteralmente il volo. Insieme, quando il desiderio, il capriccio o il bisogno si presentava, i due partivano alla volta del mondo. A volte la meta era l'Italia, altre la Grecia o la Spagna.

tennesee-williams-vaccaro-.

Un rapporto intenso che li univa sempre e comunque anche quando uno accanto all'altra se ne andavano a passeggiare lungo il porto di questa o quella città alla ricerca di giovani ed aitanti marinai. Non per nulla Williams nelle lettere le si rivolgeva chiamandola molto affettuosamente “sorella”. Del resto la Vaccaro fu per lui infermiera nelle malattie vere o supposte (Williams era un grande ipocondriaco), consigliera nei momenti di crisi (ve ne furono diversi) e Istituto di Credito in almeno un'occasione.

Un'amicizia a prova di bomba durata trent'anni, fino alla morte della Vaccaro nel 1970. Vigilia di un lungo e difficilissimo periodo per lo scrittore inviso ormai alle nuove leve che inneggiavano al teatro sperimentale ed a tutta una scuola di autori emergenti, pronti a rivoluzionare il mondo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail