Bologna chiede il Pride

pride gay Mentre a Roma si preparano gli Stati Generali del movimento lgbt italiano, da Bologna il Cassero - uno degli storici circoli Arcigay - insieme a diverse altre sigle arcobaleno dell'Emilia-Romagna lancia un'autocandidatura per il Pride 2007, sulla scia dell'esperienza, trionfale, di Torino.

Per sabato 7 ottobre, alle 10:30, il Cassero ha invitato tutte "le associazioni e i soggetti del movimento lgbt" a un incontro di discussione sul tema.

Nel 2007 in effetti ricorrerà il 25esimo anniversario dal 28 giugno 1982, quando lesbiche, gay e trans arrivarono da tutta Italia per festeggiare la sede del Cassero, assegnata per la prima volta da un'amministrazione comunale.

L'occasione è propizia, ma anche il Cassero sottolinea che l'obiettivo deve essere unitario. E su questo punto, purtroppo, rischierà di bloccarsi l'iniziativa.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: