Il coming out di Charline Labonté, campionessa olimpica di hockey

Charline Labonté, campionessa olimpica di hockey, ha fatto coming out e si è dichiarata lesbica.

La quattro volte medaglia d’oro di hockey alle Olimpiadi Charline Labonté ha fatto coming out e si è dichiarata lesbica.

La sportiva canadese ha parlato del suo orientamento sessuale in un lungo articolo (in inglese e francese) pubblicato sul sito Out Sports e ha detto:

Sono lesbica e orgogliosa di esserlo.

Il coming out di Charline Labonté, campionessa olimpica di hockey

Charline Labonté è fidanzata con la speed skater Anastasia Bucsis che ha fatto coming out qualche mese prima dei Giochi Olimpici invernali di Sochi, e il suo coming out è stato proprio un modo di dire no all’omofobia russa (affermò Bucsis: “Con tutto quel che accade in Russia non riesco a promuovere il messaggio di doversi nascondere” che, tra l’altro, ha messo in piedi un'organizzazione volta a promuovere il rispetto per gli atleti, qualunque sia il loro orientamento sessuale.)

Situazione un po’ diversa per Charline Labonté che da un lato aveva fatto coming out con le sue compagne di squadra (“Tutte nella mia squadra sanno che sono gay da quando ho memoria - ha raccontato - e non mi sono mai sentita disprezzata per questo”), dall’altro però non si sentiva pronta a fare coming out in occasione delle Olimpiadi invernali, anche se ha notato:

L'idea di non poter essere completamente libera durante i Giochi mi ha lasciato con l'amaro in bocca.

Charline e Anastasia si sono conosciute a una cena di amici in comune e Charline è rimasta affascinata da Anastasia Bucsis, come confessa lei stessa:

Anastasia mi ha colto completamente di sorpresa e non potevo lasciarmi sfuggire una persona meravigliosa come lei.

Auguri a Charline Labonté per il suo coming out e alla coppia per la loro storia d’amore!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail