In centomila per il Pride di Tel Aviv

La città di Tel Aviv è uno dei pochi luoghi di tutto il Medio Oriente in cui le persone possono vivere liberamente il proprio orientamento sessuale e identità di genere.


Migliaia di persone si sono ritrovate ieri a Tel Aviv per il Pride, il più grande evento LGBT di tutto il Medio Oriente. Tel Aviv è uno dei pochi luoghi in quell’area, infatti, in cui le persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali vivono liberamente il proprio orientamento sessuale e identità di genere e non hanno nulla da temere se camminano mano nella mano per strada o si baciano in pubblico. E non è un caso che Tel Aviv negli ultimi anni sia diventata una delle mete turistiche più ambite dal turismo gay friendly di tutto il mondo.

Tutta quest’aria di libertà è in netto contrasto con quanto avviene nel resto della regione. L’atteggiamento di Tel Aviv nei confronti dell’omosessualità è ancora più evidente se si considera lo spirito conservatore che si respira a Gerusalemme, molto vicina a Tel Aviv e sede dei luoghi sacri dell’ebraismo, del cristianesimo e dell’islamismo (non dimentichiamo, comunque, che Gerusalemme ha la sua piccola comunità gay e fa il suo Pride, sebbene in misura molto ridotta a quello di Tel Aviv).

Ma torniamo al Gay Pride di Tel Aviv: secondo Micky Rosenfeld, portavoce della polizia, sono stati oltre centomila i partecipanti. Spesso i dati della polizia sono più bassi dell’affluenza reale: se fosse vero anche per il Pride di Tel Aviv possiamo immaginare che per le strade della città sia sceso un vero e proprio fiume di persone.

Come a ogni Pride, anche a Tel Aviv c’è stata tantissima musica e balli tra bandiere arcobaleno di mille fogge. Come anche le persone si sono (s)vestite nel modo che più piaceva loro, come è giusto che sia (checché ne dicano i benpensanti).

Gay Pride Tel Aviv 2014


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | AP

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: