L'omofobo Sam Kutesa è presidente ONU: Ban Ki-moon gli ricorda il rispetto dei diritti di tutti

Sam Kutesa è stato acclamato a presidente ONU: vergogna per l'Organizzazione delle Nazioni Unite

sam kutesa

L'omofobo Sam Kutesa è stato acclamato a presidente ONU: le previsioni non sono state smentite e il ministro degli esteri ugandese, candidato unico dei paesi africani, è arrivato dritto dritto alla presidenza; le alternative, a dire il vero, non erano moltissime, visto che il prossimo anno toccherà proprio agli africani presidere l'Organizzazione delle Nazioni Unite.

A questo punto, però, ci si chiede come mai i presenti non si siano spesi in qualche modo per evitare, con interventi legislativi, che un omofobo o una persona contraria agli ideali dell'Organizzazione, potesse non solo farvi parte ma anche presiederla. Inutile farsi domande, comunque, perché ormai Sam Kutesa è presidente, per fortuna non senza polemiche: a opporsi, il giornalista ugandese Milton Allimadi, che aveva lanciato persino una petizione contro Kutesa; la senatrice newyorkese Kirsten Gillibrand, che ha sottoscritto tale petizione, dichiarando che "sarebbe offensivo che il ministro degli esteri di un paese che ha approvato una legge discriminatoria dura e ingiusta sulla base dell'orientamento sessuale presieda l'Assemblea generale dell'Onu"; e molti altri ancora.

Acclamazione con forti polemiche


Nessun clima di generale indifferenza, insomma, con l'Italia ovviamente in silenzio. Anche Ban Ki-moon, attuale Segretario Generale delle Nazioni Unite, lo ha invitato ad avere una condotta irreprensibile e, secondo l'ANSA, gli avrebbe pure cercato di far capire che è un dovere rispettare i diritti di tutti (peccato che non servirà a niente, visto che un omofobo di questo calibro certo non cambierà idea in base al ruolo assunto; anzi, se potesse, siamo sicuri che sfrutterebbe la presidenza ONU per rafforzare le misure anti-gay che lui stesso ha approvato).

Dal 12 giugno, insomma, l'ONU ha un presidente omofobo: si salvi chi può.

  • shares
  • Mail