Checco Zalone contro razzismo e omofobia nel calcio con la nuova canzone Tapinho

In occasione dei mondiali di calcio Checco Zalone ha lanciato la canzone “Tapinho”, una sorta di inno contro razzismo e omofobia nello sport.

I Mondiali di Calcio sono alle porte e a destra e a manca si moltiplicano le iniziative che li riguardano. In quest’ottica si colloca la nuova canzone di Checco Zalone proprio per i mondiali.

Nel corso della trasmissione DeeJay Football Club, condotta da Ivan Zazzaroni e Fabio Caressa su Radio Deejay, il comico ha infatti lanciato la canzone Tapinho che affronta due temi in particolare. Il primo è quello del razzismo e nella canzone Checco Zalone fa riferimento al ben celebre episodio della banana lanciata da un tifoso del Villareal al calciatore del Barcellona Dani Alves, che l’ha poi mangiata in gesto di sfida.

L'altro argomento che tratta Checco Zalone in Tapinho è l'omofobia e fa riferimento al presunto bacio che ci sarebbe stato tra i calciatori Ivan Rakitic e Daniel Carriço, compagni di squadra del Siviglia, subito dopo la conquista dell’ultima Europa League.

Foto Checco Zalone

Segui tutto il mondiale su Calcioblog!

Naturalmente lo stile è quello di Checco Zalone ovvero castigat ridendo mores: facendo ricorso a battute e frasi leggere, Zalone invita a riflettere, come quando dice nella canzone che lui invertirebbe la simbologia: “Un bacio in bocca contro il razzismo e la banana per i diritti gay”.

Non è la prima volta che Checco Zalone affronta il tema dell'omosessualità: celebre la sua canzone Los hombres sexual scritta in occasione del caso Barilla (che, a proposito, ancora non ha fatto un bel nulla per le famiglie gay!). Fece discutere molto, invece, la sua parodia su Nichi Vendola, da molti ritenuta di cattivo gusto.

Ricordiamo, infine, che tempo fa Checco Zalone si era espresso contro l'adozione da parte di coppie dello stesso sesso.

Quali sono i calciatori più belli di questi mondiali? Ecco la nostra selezione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail