#ProudToPlay: YouTube pubblica un video per promuovere l’uguaglianza nello sport

YouTube si schiera a fianco dei diritti umani della comunità LGBT e pubblica un video sui gay e lesbiche nello sport.

Siamo nel mese del Pride, come è tradizionalmente inteso il mese di giugno in ricordo dei moti di Stonewall che avvennero proprio alla fine del giugno del 1969 e diedero il via al movimento LGBT come è oggi. Da molte parti fioriscono iniziative per questo mese: ricordiamo, per esempio, quella di Facebook che ha realizzato degli adesivi pensati appositamente per il Pride.

Dopo Facebook è il turno di Youtube che ha pubblicato un video che si focalizza sull’uguaglianza e la non discriminazione del mondo dello sport. Sotto l’hashtag #ProudToPlay e in concomitanza con la Coppa del Mondo di calcio che inizierà a giorni in Brasile, la celebre piattaforma web che consente la condivisione e visualizzazione in rete di video ha scelto di ricordare quelle sportive e quegli sportivi che hanno fatto coming out e raccontare al mondo che sono gay. Così, insieme ai video che mostrano il momento del loro coming out troviamo anche testimonianze della loro vita quotidiana, soprattutto in contesto sportivo.

Tom Daley, Jason Collins e Michael Sam sono i grandi protagonisti che, insieme a personaggi celebri in tutto il mondo – come Nelson Mandela o Ellen DeGeneres – esprimono nel video il proprio sostegno al fatto che tutti possano essere se stessi nel mondo dello sport.

#ProudToPlay: YouTube pubblica un video per promuovere l’uguaglianza nello sport

Il video è pieno di messaggi positivi, come, per esempio, che in campo non devono esistere pregiudizi o che non importa un bel niente chi ami, ma che semplicemente si vada in rete.

Essere gay non cambia affatto il modo in cui giochi.

Il video è pubblicato nel canale YouTube Spotlight che per l’occasione si è vestito di rainbow e nella playlist presenta vari video di sportivi LGBT di tutto il mondo.

Un messaggio geniale diretto a un mondo in cui, purtroppo, non è certo semplice essere lesbiche, gay, bisessuali o transessuali.

  • shares
  • Mail